Crea sito

19 Gennaio 2014 - TREVOZZO VAL TIDONE (PC)

CHIESA S. MARIA ASSUNTA - Concerto in onore a Sant'Antonio Abate,  monaco eremita universalmente noto come taumaturgo e protettore degli animali. Vegliardo dalla lunga barba appoggiato ad un bastone a tau terminante con una campanella, è sempre accompagnato nell'iconografia cristiana dal maialino nero cintato, suo attributo iconografico. Durante il concerto, sono stati coinvolti nella declamazione delle poesie dedicate al Santo, i numerosi bambini della scuola primaria di Trevozzo.

 

11 Marzo 2014 - PIACENZA

SALONE D'ONORE FAMIGLIA PIACENTINA - "DONNA" - Recital di parole e musica curato da Mino Quaranta e il Trio Affinity of Souls, per raccontare l'universo incontenibile del pianeta Donna, ed il dono e la grazia della vita che in essa racchiude. Un dono di cui spesso buttiamo le chiavi, lasciando che altri ne vengano in possesso, coltivando il terreno interiore, spegnendo il fuoco del coraggio e della forza nel credere in noi stessi. Il messaggio finale a tutte le donne è stato quello di essere per l’universo la luce posta sul faro direzionale della vita, cui giungere per un approdo sicuro e generante. Momenti di intima meditazione, in un incontro che ha voluto creare, l'occasione propizia non tanto per meditare sul ruolo della Donna, di cui ormai si è detto tutto, quanto per ricostruire e restaurare, dopo l'erosione e la mercificazione della sua presenza, la figura di una essenzialità di cui l'universo avverte il bisogno. 

 

11 Maggio 2014 - ISOLA DOVARESE (CR)

CASA DI RIPOSO - "POESIA E MELODIA" - In occasione della Festa di Primavera e dell'inaugurazione del centro riabilitativo, si è tenuto un concerto di musica e poesie, dalla penna dello scrittore bresciano Emanuele Cavalli interpretate da Mino Quaranta. Raccolti in un grande convivium, gli ospiti della struttura ed i loro parenti, hanno trascorso una piacevole giornata  nello storico giardino, sotto le arcate dell'elegante chiostro. 

28 Maggio 2014 - PIANELLO VAL TIDONE (PC)

TEATRO COMUNALE - “L'OPERA A MISURA DI BAMBINO” Gli alunni della scuola primaria di Trevozzo, seguiti dalla loro instancabile e appassionata insegnante Maria Paola Busconi, hanno dato vita ad un ambizioso progetto nato con l’intento di far scoprire tutto il fascino del melodramma all’interno della scuola. Lo spettacolo lirico è stata senza dubbio un’occasione di fruizione collettiva e condivisione dell’esperienza maturata e ha consentito ai bambini di avere un rapporto vivo e diretto con l’opera, grazie anche alla preziosa collaborazione del Maestro del coro del Teatro Municipale di Piacenza Corrado Casati, di Marina Sartini (flauto) ed Emanuela Goi (ottavino), dei cantanti Giulia Guarneri (soprano), Ruggiero Lopopolo (basso), Wang Chiyuan (tenore) e Alessio Verna (baritono): talmente emozionante e diretto che li ha trasformati in interpreti protagonisti sul palcoscenico insieme ai cantanti lirici.

8 Giugno 2014 - CASALROMANO (MN)

CHIESA S. GIOVANNI - Il concerto poesia "LA GRANDE MADRE" è stato il momento conclusivo dello spettacolo offerto dai piccoli allievi dei corsi musicali. La Chiesa Parrocchiale San Giovanni ha condotto bambini e genitori nel profondo viaggio di meditazione che le letture della Beata di Calcutta portano a vivere. L'augurio finale è arrivato al pubblico come invito a vivere le nostre giornate con lo spirito di Madre Teresa, spegnendo le luci e andando verso la vera luce.

16 Luglio 2014 - CA' TORRICELLE (PC)

CENTRO SOCIO RIABILITATIVO "FARO ROSSO" - L'artista piacentino Karl Evver, tra i fondatori dell'associazione culturale Pi degli Elleni, ha donato un proprio dipinto al Centro Socio Riabilitativo. Creato nel 2011 e intitolato "Gottardo Pallastrelli visita San Rocco malato", l'opera rappresenta il nobile Gottardo, signore del Castello di Sarmato, che, dopo aver seguito il proprio cane, scopre il rifugio del Santo, al quale, malato e sofferente porta ogni giorno il pane. Il nobiluomo prende Rocco con sè e lo cura. La bontà e la santità di Rocco sono talmente contagiose che Gottardo rinuncia ai suoi beni e inizia a prestare servizio ai malati, diventando il primo "discepolo" di San Rocco. L'opera di Evver, testimonianza di questo incontro, ben si sposa ad illuminare il refettorio in un'importante istituzione meritoria quale il Faro Rosso, dove quotidianamente si integrano la sofferenza con l’amore ed il senso della bontà, come ci insegna San Rocco, ha sempre la meglio. Portare l'arte contemporanea in un luogo così connotato storicamente è dunque anche una maniera concreta di dimostrare la continuità tra tutte le espressioni spirituali umane. E un artista come Evver, da oltre un quarto di secolo attivo in area emiliana ma svincolato dalle tante scuole localistiche, è probabilmente l'autore più adatto - libero com'è nella declinazione e nell'invenzione di temi sacri e storici - per dare visibilità a questa continuità. 

 

10 Agosto 2014 - LUZZANO di ROVESCALA (PV)

CASTELLO DI LUZZANO - "L'ANIMA, IL CIELO" - Ai piedi della neo classica Chiesa del Castello di Luzzano dedicata ai S.S. Nabore e Felice sul confine tra i colli pavesi e quelli piacentini, gli attori Paolo Dallatorre e Pietro Taina hanno rievocato le incantevoli danze della volta celeste, interpretando rari brani di poesia, astronomia, mistica e letteratura del patrimonio occidentale sapientemente scelte da Karl Evver. Sotto il bagliore della grande Luna, le armonie di flauti e violoncello proposte dal Trio Affinity of Souls si sono mescolate alle letture, regalando un impalpabile ricamo emozionale al pubblico, guidato poi nell'osservazione del cielo da Gian Pietro Schiavi e Danilo Caldini, presidenti dell' associazione Astrofili Piacentini. 

 

17 Agosto 2014 - SARMATO (PC)

XIV° MOSTRA "SARMATO ARTE"- Curata da Franca Cella ha ospitato una quarantina di artisti legati alla cittadina del piacentino, fra i quali l'eclettico pittore e fotografo Karl Evver con il suo dipinto «Neppure a un cardinale, San Rocco rivela il proprio casato». E non a caso quest' opera è stata volutamente esposta da Evver a Sarmato, tradizionalmente associato alla figura del Santo di Montpellier, che in questi luoghi trovò riparo all'interno di una grotta sulla via Francigena. In conclusione di questa importante rassegna, l'autrice piacentina Vanessa Navicelli ha presentato, nel chiostro della Canonica di Santa Maria Assunta, il suo libro "Un sottomarino in paese". A chiusura dell'evento, un piccolo concerto di musica barocca proposto dal Trio Affinity of Souls con sonate di Telemann, Corelli e Bach. A presentare e commentare la serata, lo scrittore Nicola Pionetti  - responsabile del Castello di Sarmato -  e il Maestro Lorenzo Arruga, marito della curatrice della mostra e figura tra le più rilevanti nel panorama musicale italiano; musicologo, critico musicale del Giorno, di Panorama e di Musica Viva e docente di Storia del Teatro musicale al Corso Superiore dell'Università di Milano.

 

 

31 Agosto 2014 - Caorso (PC)

TEATRO CINE FOX - Nell'ultima domenica di agosto, il Teatro "Cine Fox" di Caorso è stato lo scenario dove si è potuto gustare un concerto di Poesia e Musica. L’iniziativa promossa dalla Pro Loco, dal Comitato Cultura e dal Comune di Caorso, è stata un' interessante occasione per assaporare poesie dense di sentimento degli scrittori caorsiani Stefano Bonvini, Gino Ghioni, Francesca Giovelli, Lucia Magnani e Andrea Talignani, interpretate dalla voce degli attori Paolo Dallatorre e Gian Pietro Taina. Mescolate alle liriche e illuminate da piccoli fasci di luce in un'atmosfera quasi "Caravaggesca" si sono librate leggiadre le intense e coinvolgenti armonie del Trio Affinity of Souls.

 

6 Settembre 2014 - Brezzo di Bedero (VA)

STAGIONE MUSICALE DELLA CANONICA – XXXXII EDIZIONE

Nella radiosa cittadina di Brezzo di Bedero,  affacciata sulla sponda orientale del Lago Maggiore, si è conclusa la Stagione Musicale della Canonica con il concerto del Trio  Affinity of Souls, all’interno del seicentesco Santuario di Pianezza dedicato a S. Maria Bambina. All’interno della Canonica, alla quale viene intitolata la stagione musicale, è ammirabile uno magnifico organo, ancora funzionante e utilizzato, risalente al ‘700, inoltre sono custoditi gelosamente anche degli antichi codici musicali fondamentali per gli studi del canto ambrosiano e della paleografia musicale. La Collegiata è anche sede di questa importante Stagione concertistica internazionale di musica classica, giunta alla quarantaduesima edizione grazie al suo storico organizzatore e massimo esperto organologo italiano Mario Manzin, ispettore onorario del ministero per i Beni e le attività Culturali oltre che Presidente dal 1983 della commissione tutela degli organi artistici della lombardia,  che si impegna con passione e grande competenza artistica per la divulgazione della musica colta.

 

7 Dicembre 2014 - Bizzolano di Canneto sull'Oglio (MN)

SANTUARIO SAN GIORGIO dedicato alla Madonna di Lourdes -  "LA GRANDE MADRE" - La bellezza dell'incontro è stata quella di aver colto un'attenzione, una partecipazione, un preciso desiderio di "Ascolto" davvero unici. Abbiamo percorso tante tappe, ma l'emozione che abbiamo provato oggi così carica di pathos, è stata davvero speciale e non la dimenticheremo. Così Abbiamo voluto presentare questo incontro, offrendo l'esempio di una donna che nella sua vita è stata segno di speranza, di fiducia e stimolo per l'umanità intera. Attraverso le parole e le opere di Madre Teresa, noi desideriamo volgere lo sguardo verso altri esempi, che hanno meno visibilità, ma che segnano o hanno avuto un peso nella nostra vita e ancora continuano ad averlo, perchè restano le pietre miliari del nostro quotidiano. Ogni parola pronunciata oggi ed ogni armonia musicale offerta all'ascolto, è una dedica, un ricordo speciale, un fiore seminato e scritto sul pentagramma della vita, che risuoni come il GRAZIE incommensurabile per tutte le nostre Madri del mondo; per quante sono ancora al nostro fianco, ma pure per quelle che hanno interrotto il contatto terreno, ma sanno ancora esserci vicine e raggiungerci con il loro caldo e tenero abbraccio senza fine. 

 

20 Dicembre 2014 - Redondesco (MN)

TEATRO COMUNALE: WARRIORS&AFFINITY "Guerriei di EmozioniI" - Letture tratte dal libro “DISABILANDIA IL MONDO CHE TI CAMBIA” di Luca Mercuri.  Una serata di beneficenza a favore della Squadra Warriors Viadana Vheelchair Hochey, raccolta nel Teatro Comunale all'interno del Castello medievale di Redondesco, insieme agli atleti della squadra viadanese di hockey con carrozzine elettriche, nata da un’idea di Fabio Merlino, figlio del Tenente dei carabinieri Filippo Merlino tragicamente caduto nell’attentato terroristico che colpì la base "Maestrale" di Nassirya, in Iraq nel 2003. Ex giocatore dei Rangers Bologna, Fabio, affetto da atrofia muscolare spinale di tipo 2, volle costruire una squadra di wheelchair hockey a Viadana con l’aiuto della sua fidanzata Giada i dei suoi cari amici Carmine e Cristina, oltre alla mamma Alessandra. Il tutto, grazie all’ex giocatore Luca Mercuri e alla sua ragazza Marzia, che hanno voluto rimettersi in gioco e con la loro voglia di vivere e determinazione, dando vita ad un progetto che offre la possibilità concreta, attraverso lo sport, di integrarsi nella società senza sentirsi “diversi” a causa delle disabilità.  Era il grande sogno di Fabio e finalmente l’ha realizzato, con una dedica speciale a suo papà Filippo, che lo aveva indirizzato verso questa passione. Il Tenente Filippo Merlino era un uomo di squadra quando indossava quella divisa per servire il Paese e ha deciso di affidare Fabio ad un gruppo, e ora da lassù non può che essere fiero di lui e del sogno portato a compimento. Gli struggenti racconti tratti dal libro di Luca Mercuri, sono stati una grande lezione di vita che ci insegna a credere in noi stessi, non arrendeci e ad accettarci, cogliendo il lato positivo di ogni situazione.